chi sono

GIOVANNI CONFORTINI

Scopri chi sono

Classe 1960, Giovanni Confortini, completati gli studi superiori lavora per anni come contabile presso studi e aziende bresciane private, coltivando da sempre la passione per l’arte pittorica. Il 1989 sarà l’anno in cui, per caso, scopre il trompe l’oeil attravverso riviste di arredamento. Ne viene affascinato mettendo successivamente alla prova le sue capacità artistiche che meglio si identificano nella pittura. Presto l’hobby si trasforma in lavoro effettivo a seguito dei consigli e delle richieste di lavoro da parte di amici che rimango a loro volta affascinati dalla crescente abilità e dalla particolare fantasia creativa.

 

La sensibilità per il particolare è l’elemento base per i lavori dell’artista, che riesce a vedere aldilà del suo soggetto; questo non può mai passare inosservato, coinvolgendo il fruitore dell’opera in un inganno, data l’iper-realità delle sue costruzioni, o stimolando sensazioni metafisiche al più attento ed incuriosito spettatore.

 

La bellezza anima le forme create da Confortini, autore che riesce ad imprimere al valore stesso quella valenza che supera il senso che potrebbe giustificare l’opera, il suo significato, per divenire, l’opera stessa, il significante, assoluto concetto autonomo valido per il mero fatto che faccia piacere il solo vederla.

 

L’uso del colore è totale e raffinato nel contempo; gli equilibri nella composizione riportano ad esperienze di altri tempi, l’armonia del risultato finale è appagante.

 

La tecnica utilizzata è in prevalenza quella dell’acrilico su tela o su pannelli telati di varie misure.

Nel 2006 dall’ambito della sua Galleria personale nel centro di Brescia e dei salotti bresciani, l’artista si trasferì, per la particolare predilezione della luce e dei colori, nonchè per una ricerca mediterranea, nei luoghi più incontaminati delle isole del sud italia (Linosa, isole Pelagie) dove ha vissuto un’esperienza di approfondimento di 11 anni “en plein air” impossibile ad altre latitudini e consona al suo spirito libero e deciso che ci riporta al fascino convincente dei secoli passati.

Trascorsi 11 anni sull’isola di Linosa, ritorna al nord, per motivi personali, stabilendosi a Visano (Bs) dove apre il suo nuovo Loft-atelier.

Collabora con le linee moda Andrea Fenzi , Gioferrari e Mc Lauren della Doratex, azienda leader nel settore maglieria ,creando la fortunata serie dei supereroi.

Un connubio forte e naturale che lega il quadro al manufatto come simbolo dell’eccellenza del Made in Italy.

L’imprenditore, eroe dell’era moderna.

La serie e’ stata esposta al Salone Vanvitelliano del Palazzo della Loggia di Brescia, durante il BBM (Brescia Business Match ) organizzato da Apindustria e Confapi nel 2018, riscontrando subito un notevole successo di critica e pubblico.

Negli anni successivi l’artista ha eseguito diversi temi e soggetti (Birds,Flowers, Fish, etc) arrivando al tema WILDE LIFE, ultima e sofisticata produzione di circa 15 tele di varie misure che dimostrano la sua grande predilezione e ammirazione verso gli animali selvaggi (e non).